Società Agricola Patrone SRL

Tartufi Castagne Funghi, Montella , Avellino

In una bellissima e lussureggiante valle degli Appennini Meridionali situata nel comprensorio del Parco Regionale dei Monti Picentini, è ubicata l’azienda PATRONE s.r.l. che, con più di 25 ettari aziendali, è dedita alla lavorazione e trasformazione dei prodotti di questa meravigliosa terra come il pregiato tartufo nero di Bagnoli Irpino (TUBER MESERENTERICUM VITT.) ed il non meno prelibato tartufo estivo (TUBER AESTIVUM VITT.) Oltre ai ricercati funghi porcini (BOLETUS EDULIS) l’azienda si occupa della raccolta e trasformazione della mitica castagna di Montella (varietà Palommina 90% varietà Verdole 10%). Questo frutto ha ricevuto il marchio D.O.C. nel 1987 (D.M. del 05/12/1987) sostituito nove anni dopo dal marchio I.G.P. (regolamento CE n°1107/96).

LA CASTAGNA DI MONTELLA

Le caratteristiche distintive della castagna di Montella I.G.P. sono rappresentate da una pezzatura media o medio/piccola (75/90 frutti per kg) e la forma rotondeggiante del frutto, con faccia inferiore piatta, base convessa e sommità ottusa mediamente pelosa. Il seme ha polpa bianca, croccante e di gradevole sapore dolce. La buccia (pericarpo) è sottile e di colore marrone. Proprio la forma del frutto giustifica l’etimologia del nome della varietà Palommina, forma che ricorda la somiglianza con una colomba che in dialetto si traduce appunto in “palomma”. Grazie alle elevate caratteristiche di fragranza, sapidità e serbevolezza, la “Castagna di Montella” I.G.P. viene utilizzata allo stato fresco.

IL TARTUFO NERO DI BAGNOLI IRPINO

Da oltre 2000 anni è considerato un raffinato complemento della migliore gastronomia. Il tartufo è stato apprezzato per il suo inconfondibile aroma, è ricercatissimo dai migliori cuochi e buongustai in ogni parte del mondo. Dal punto di vista botanico il tartufo è il corpo fruttifero di un fungo ascomicete che vive in simbiosi con le radici di alcune piante arboree, tra le diverse specie diffuse in Italia il tartufo nero di Bagnoli Irpino (TUBER MESERENTERICUM VITT.) ha trovato un perfetto habitat nei magnifici boschi di faggio che circondano questa magnifica località, si presenta con corteccia sempre ruvida, polpa nera o violacea e con sottili venature chiare e ramificate, l’aroma è intenso e inconfondibile. (fonte: Mappatura dei Prodotti Tipici e Tradizionali 2005 – Regione Campania, Settore Se.SIRCA.)

I NOSTRI PRODOTTI ED IL PUNTO VENDITA

L’ambiente favorevole, il clima e la tradizione contadina dell’areale hanno da sempre permesso un notevole sviluppo del settore agricolo. Proprio i prodotti che vengono trasformati in azienda: il tartufo nero di Bagnoli Irpino, i funghi porcini, la castagna di Montella, sono quelli più tradizionalmente legati alle origini della cucina del territorio. Di qui la connotazione della cucina locale come cucina tradizionalmente povera, all’interno della quale i prodotti assumono una particolare rilevanza. Nel punto vendita aziendale è possibile trovare questi prodotti:

  • CASTAGNE DEL PRETE (O INFORNATE)

Sono un prodotto derivante da un’antica tradizione, scoperta dai monaci per avere un prodotto semplice ma allo steso tempo morbido e gustoso. Le castagne subiscono un’essiccazione a fuoco lento e moderato, esclusivamente con legna di castagno, su dei graticci (essiccatoi) che varia dai 15 ai 18 giorni, dopodiché tostate in forno e successivamente reidratate;

  • FARINA DI CASTAGNE

La farina, ottenuta dalla macinazione delle nostre castagne, è di un colore bianco avorio dalle sfumature ambrate dalla grana fine e dal gusto dolce, ideale per la creazione di molti dolci tra cui il castagnaccio;

 

 

  • CASTAGNE BIANCHE

Sono ottenute, sempre nel rispetto dell’antica tradizione, dall’essiccazione, sgusciatura e quindi selezione (manuale) di un prodotto naturale e senza alcuna aggiunta di additivi;

  • CASTAGNE SCIROPPATE
  • CONFETTURA DI CASTAGNE
  • TARTUFI FRESCHI DI BAGNOLI IRPINO

Dai lussureggianti boschi Irpini nasce spontaneamente dal sottosuolo una meraviglia della natura. Il tartufo nero di Bagnoli Irpino dal sapore ed odore inconfondibile ideale per preparare idilliaci piatti, o semplicemente gustarli tagliati a fettine con un buon olio extra vergine di oliva con l’aggiunta di qualche goccia di limone;

  • TARTUFI DI BAGNOLI IRPINO A FETTE
  • CREMA DI TARTUFI
  • OLIO DI TARTUFI
  • FETTUCCINE AL TARTUFO
  • FUNGHI SECCHI
  • CREMA DI FUNGHI PORCINI
  • PAPPARDELLE AI FUNGHI PORCINI
  • ORIGANO IRPINO
  • LIQUORI ARTIGIANALI

 

azienda-patrone-montella

 SITO WEB AZIENDALE

 

 

 

 

 

Iscriviti , Riceverai News dalle Aziende | Iniziative

By signing up, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy.

Copy Protected by Chetans WP-Copyprotect.